Evitare la duplicazione dei contenuti con il TAG robots

il tag robots

Scritto da Studio Ranking

21 Gennaio 2017

il tag robotsPossiamo dire agli spider dei motori di non indicizzare una singola pagina attraverso l’uso del tag robots.

Questo metatag si distingue dal file robots.txt perché si riferisce alla singola pagina in cui è presente e non al sito nel suo complesso.

Il tag va inserito all’interno dell’head della pagina che vogliamo non indicizzare:

<meta name=”robots” content=”noindex, follow“>

Con l’istruzione diciamo allo spider di non inserire la pagina nel database  del motore ma può seguire i link presenti nella pagina.

 

Potrebbe interessarti anche…

Googlebot parlerà presto HTTP/2

Googlebot parlerà presto HTTP/2

A partire da novembre 2020, Googlebot inizierà a eseguire la scansione dei siti tramite HTTP/2. Google annuncia che il...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Contattaci su WhatsApp